Linee Guida utili al riconoscimento e conseguente presa in carico di donne con disabilità vittime di violenza

Dalla collaborazione di MondoDonna Onlus con il nostro servizio antiviolenza CHIAMA chiAMA e AIAS Bologna Onlus, all’interno delle attività di Accorciare le distanze: prospettive di prossimità tra genere e disabilità per donne vittime di violenza, progetto che ha avuto nel 2021, il sostegno dell’otto per Mille della Chiesa Valdese, sono state redatte le Linee Guida utili al riconoscimento e conseguente presa in carico di donne con disabilità vittime di violenza, l’obiettivo è stato quello, dopo due anni di sperimentazione e lavoro a diretto contatto con donne con disabilità con vissuti di violenza, di fornire indicazioni utili, strumenti e spunti di riflessione a chi si approccia per la prima volta ad affrontare la tematica della violenza e delle discriminazioni multiple.

 

LINK PER SCARICARE LE LINEE GUIDA:

 

Linee Guida utili al riconoscimento e conseguente presa in carico di donne con disabilità vittime di violenza

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna su